Profumo di primavera

In seguito al conseguito diploma di laurea ho deciso di regalarmi un enorme zaino Ferrino ed una tenda Quechua da due posti, abbastanza leggera (2,9 Kg) da accompagnarmi quando voglio viaggiare on the road ma “comodamente”.

Per provare la nuova attrezzatura, e per assecondare l’irresistibile brezza primaverile di questi giorni, ho deciso di mettere zaino e scarponi e di lanciarmi pei sentieri delle Alpi Apuane, così vicine a Pisa eppure da me mai esplorate prima.

Ho voglia di montagne, roccia, erba e solitudine. Ho voglia di ascoltare il vento. Ho voglia di camminare sicuro nella natura, sapendo che nello zaino sulle mie spalle ho tutto ciò che mi serve: cibo nutriente, acqua fresca, vestiti caldi.

E un preziosissimo, inestimabile Opinel n.8.